Gaudium news > Annalisa Colzi “Così la Regina della Pace ha sconfitto il maligno nella mia vita”

Annalisa Colzi “Così la Regina della Pace ha sconfitto il maligno nella mia vita”

Dallo spiritismo all’apostolato con la Regina della Pace

Rita Sberna (05.08.2020 10:00, Gaudium Press) Annalisa Colzi è blogger e scrittrice, grande devota della Regina della Pace, una donna impegnata in un grande apostolato con il suo “Esercito di Maria”. Nel tempo, abbiamo apprezzato i suoi libri e le sue conferenze che mettono sempre in guardia dai tanti modi in cui il maligno seduce le anime e tanti giovani soprattutto.

Uno dei suoi ultimi libri è “Nel segno della Gospa”. A Cristiani Today ha raccontato come Gesù e la Regina della Pace hanno fatto ingresso nella sua vita.

La conversione e il cambiamento di vita

La sua conversione è avvenuta nel 1991, a quel tempo Annalisa era una persona diversa da quella che è oggi. Era un’appassionata di spiritismo, leggeva molti libri sul tema e tutti i pomeriggi si recava da un’amica per farsi leggere i tarocchi. Questa ricerca del mistero e del divino in realtà era una ricerca di Dio. Ma lei ancora non l’aveva capito.

All’epoca conviveva con Stefano (il suo attuale marito) lui era vicino alla Chiesa mentre lei era molto lontana talmente lontana che mancava poco per incontrare uno dei medium più famosi del mondo per iniziare a praticare lo spiritismo.

Era una persona infelice, qualunque cosa toccasse creava debiti. Proprio in merito alle sue esperienze, con la conversione è nato in lei il bisogno di mettere in guardia le altre anime dai giochi subdoli del maligno.

L’ultima mossa negativa che fece prima di incontrare Dio fu quella di telefonare ad un mago che le chiese 50 mila lire e una ciocca di capelli (la modalità per fare un maleficio) ma grazie a Dio quel giorno la Madonna intervenne e da quel giorno grazie ad un’amica fu condotta ad andare da un sacerdote carismatico che la mise davanti alla verità.

Medjugorje e l’apostolato

Annalisa ha scritto un’interessante libro che ha riscosso un’enorme successo e si avvale della presentazione di don Gabriele Amorth “Come Satana corrompe la società”. La blogger ha preso parte negli ultimi anni di vita del famoso esorcista, ai suoi esorcismi, delle esperienze straordinarie che hanno rafforzato e confermato la sua fede.

La chiamata ad andare a Medjugorje è arrivata nel 2000, grazie ad un invito di quel sacerdote carismatico. Quello fu il primo di centinaia di viaggi, perché oggi Annalisa è guida di Medjugorje, organizza ogni anno i pellegrinaggi portando le persone nella terra di Maria. Nel corso degli anni ha assistito a centinaia di conversioni spirituali e di guarigioni fisiche.

Con l’apostolato di Annalisa Colzi è nato “L’esercito di Maria” un’associazione composta da persone che prendono l’impegno di recitare tutti i giorni il santo rosario ognuno nelle proprie case e nel proprio status. Il nome di quest’associazione è stata tutta un’ispirazione.

Attualmente la Colzi è impegnata nella scrittura di un nuovo libro che coinvolgerà i racconti di alcuni esorcisti sull’azione straordinaria di Satana.

 

 

lascia il tuo commento

Notizie correlate