Gaudium news > Elia Stelluto, il fotografo ufficiale di Padre Pio

Elia Stelluto, il fotografo ufficiale di Padre Pio

Le foto sparse in tutto il mondo del santo di Pietrelcina sono ad opera del fotografo Elia Stelluto.

Rita Sberna (14.01.2021 13:19, Gaudium Press) Elia Stelluto, classe 1935 è un’istituzione a San Giovanni Rotondo, è conosciuto per avere iniziato a fotografare Padre Pio all’età di 12 anni. E’ considerato “il fotografo di Padre Pio” ed ha avuto il privilegio di entrare in convento e fotografare il frate di Pietrelcina mentre era occupato nella sua quotidianità.

L’amicizia di Elia e Padre Pio

Elia entrava nel convento tutte le volte che voleva, le immagini che si trovano di Padre Pio soprattutto quelle che lo ritraggono in convento, sono ad opera di Elia Stelluto.

Elia ha molti ricordi con padre Pio, per lui è stato un padre, ogni dubbio, consiglio o problema, era sempre padre Pio a risolverlo e ad aiutare il fotografo nelle scelte. All’epoca le famiglie vivevano nella miseria, e anche quella di Elia non ha passato periodi semplici. La mamma è stata una figlia spirituale di San Pio, ha cresciuto da sola i figli con l’aiuto di Elia che era il più grande, il papà del fotografo ad un certo punto è stato costretto ad emigrare in Argentina per mantenere la famiglia ma la vita non è semplice; ecco perché Elia inizia a lavorare grazie alla fotografia.

La foto senza flash

C’è una particolarità in una delle foto che Elia scattò a padre Pio, era senza flash a luce naturale ma una volta sviluppata vi era una luce innaturale che la macchina fotografica ed il luogo dove era stata scattata non era in grado di ottenere quel risultato.

Che Padre Pio era un’anima prediletta da Dio, lo si vedeva anche da un semplice scatto.

Elia Stelluto ha scattato a padre Pio più di 500 foto, ed è difficile per lui sceglierne qualcuna in particolare.

Poi nel 1954 Elia e la madre, presero la decisione di raggiungere in Argentina il resto della famiglia ma il fotografo non voleva allontanarsi da padre Pio e fu proprio il Consolato che dopo un po’ di tempo lo aiutò a rientrare in Puglia, tra i vari funzionari del Consolato (guarda caso) ce n’era uno che conosceva padre Pio ed era molto legato al frate. Fu lui che convinse i genitori di Elia a farlo tornare in Italia.

L’incidente di qualche mese fa

Lo scorso 3 ottobre, Elia che oggi ha 86 anni è stato coinvolto in un’incidente stradale frontale. Lui si reputa miracolato. Ed anche in quel caso Elia è convinto che sia intervenuto padre Pio, dopo averne invocato l’aiuto al momento stesso dell’impatto.

lascia il tuo commento

Notizie correlate