Gaudium news > Il nuovo libro di don Francesco Cristofaro “Lo Sguardo di Gesù”

Il nuovo libro di don Francesco Cristofaro “Lo Sguardo di Gesù”

Pagine piene di misericordia e amore che godono della prestigiosa prefazione del Cardinale Angelo Comastri.

Rita Sberna (15.05.2022 20:13, Gaudium Press)Il nuovo libro di don Francesco Cristofaro per l’edizione “Tau Editrice” s’intitola “Lo sguardo di Gesù”, sono pagine piene di misericordia che godono della prestigiosa prefazione del Cardinale Angelo Comastri.

Queste pagine sono state scritte col cuore in maniera molto semplice e destinate alla lettura di tutti. Così riporta il Cardinal Comastri nella prefazione: « In queste pagine non troverete concetti alti, difficili ma parole che escono dal cuore del suo autore, frutto di un cammino di crescita nella fede, di adesione al Vangelo, di vite incontrate, conosciute. In questi anni di sacerdozio Don Francesco ha raccolto tante lacrime, ha ascoltato attese e speranza, successi e fallimenti. Fratelli e sorelle in difficoltà, in lotta con il peccato o le ingiustizie, ammalati, famiglie in crisi o in difficoltà, lutti e tragedie. Spesso, nei loro volti ha riconosciuto le storie raccontate nelle pagine del Vangelo. Nelle loro vite ha cercato con semplicità e amore di far entrare la presenza di Gesù. In alcuni la fede era già forte, in altri debole, in altri ancora inesistente».

Il libro evidenzia una particolarità della figura di Gesù che è proprio lo sguardo, attraverso di esso molte anime si sono sentite abbracciate e perdonate dal Figlio di Dio: pensiamo a Zaccheo, al paralitico, al pubblicano e ancora oggi Gesù continua a guardarci con uno sguardo misericordioso ogni volta che cadiamo nel nostro cammino di fede.

Gesù prima di giudicare ascolta le anime, ed è questo che il libro cerca di far arrivare al lettore attraverso il lavoro prezioso che ha svolto don Francesco.

Sempre nella prefazione del Cardinale Comastri si legge: «Don Francesco parla di misericordia in queste pagine perché lui stesso ha sperimentato l’amore di Gesù. Ricorrono spesso episodi della sua vita: un bambino nato con paresi alle gambe, un adolescente poi che chiede continuamente la guarigione fisica, oggi sacerdote con disabilità ma guarito nel cuore. In queste pagine potrete riconoscervi nelle storie dei protagonisti, scoprire chi erano e cosa sono diventati grazie a ad un incontro ricco di misericordia con il Messia di Nazaret. Come ogni libro che parla di episodi, rimangono sempre delle pagine bianche perché anche la vostra storia ne possa far parte».

Abbiamo chiesto a don Francesco qual è stato il momento più importante della sua vita in cui ha sentito su di lui, lo sguardo di Gesù. Il sacerdote ci ha risposto quanto segue: “Lo sguardo di Gesù che mi ha fatto arrivare alla svolta è stato l’ascolto dell’episodio del Vangelo del cieco nato, quando chiedono a Gesù il perché era nato malato se fosse stato a causa del peccato dei suoi genitori o a causa sua, ma Gesù rispose che non era nato così a causa dei peccati ma per rendere gloria a Dio perché si manifestassero le opere di Dio su di lui; proprio questo sguardo di Gesù l’ho sentito su di me, come colui che m’invitava ad essere strumento della Sua Gloria e per la Sua Gloria. Da quello sguardo ho percepito che mi avrebbe condotto Lui e guidato Lui e che mi avrebbe reso le gambe forti. A me bastava soltanto mettermi nelle sue mani”.

 

lascia il tuo commento

Notizie correlate