Gaudium news > “L’ecologia dell’amore” Intimità e spiritualità di coppia- un libro di Antonio e Luisa de Rosa

“L’ecologia dell’amore” Intimità e spiritualità di coppia- un libro di Antonio e Luisa de Rosa

Un libro per aiutare a vivere l’amore nella grazia di Dio, per tutte le coppie di sposi.

Rita Sberna (14.10.2020 15:14, Gaudium Press) Antonio e Luisa sono sposati dal 2002, hanno 4 figli e uno in cielo. Luisa è insegnante di scuola media e Antonio è un impiegato. Si dedicano alla pastorale familiare e frequentano il gruppo delle famiglie nella loro parrocchia di Santa Croce a Bergamo. Antonio è socio fondatore dell’Associazione Intercomunione della famiglia.

Insieme curano il blog www.matrimoniocristiano.org

La coppia ha scritto il libro (edizioni Tau editrice) “L’ecologia dell’amore” Intimità e spiritualità di coppia.

Il libro è nato grazie all’associazione Intercomunione della famiglia, e grazie a padre Raimondo Bardelli (morto nel 2008) Antonio e Luisa hanno ricevuto tanti insegnamenti da questo sacerdote. Ma l’idea vera e propria del libro nasce durante una testimonianza in Svizzera, fu proprio lì che gli venne proposto da un diacono di scrivere un libro. Idea che fu accolta con entusiasmo da entrambi.

L’ecologia dell’amore

Il testo parla dell’ecologia dell’amore, ovvero un ecologia integrale come dicono i Papi, che va oltre al rispetto della natura comprendendo anche il rispetto per la natura umana. Il corpo nell’amore va rispettato come anche il cuore che avendo delle regole va rispettato e accolto. L’ecologia è il rispetto per l’uomo che vive all’interno della natura.

Antonio dice a Cristiani Today che “il rapporto fisico che c’è tra due sposi, non riguarda solo il corpo ma tutta la persona quindi anche lo spirito, il cuore e la mente. Questo ci permette di entrare in una grande comunione che ci permette di fare esperienza di Dio”. Luisa aggiunge “tutto ciò ha a che fare con la castità che vuole migliorare il rapporto, ciò implica il rifiuto della contraccezione preferendo i metodi naturali”.

Continua Antonio – “la castità è per tutti e ci aiuta a vivere in maniera piena sia il fidanzamento che il matrimonio. Ciò significa che gli sposi possono vivere la castità non nell’astinenza (come avviene per i consacrati) ma vivendo in pienezza il rapporto fisico, cercando di purificarlo da tutto ciò che è egoismo e lussuria”.

Matrimonio naturale e matrimonio sociale

Nel libro “L’ecologia dell’amore” Antonio e Luisa fanno una netta differenza tra il matrimonio naturale e il matrimonio sociale, ovvero il matrimonio naturale è quello che sta nel cuore di ogni uomo e donna che ha cinque caratteristiche: l’unicità (un solo uomo e una sola donna); la fedeltà; la fecondità; la socialità (ovvero rendere pubblico questo rapporto) ed infine l’indissolubilità. Sono cinque pilastri per un matrimonio naturale.

Nelle diverse epoche il matrimonio ha preso delle caratteristiche diverse, in alcune culture esiste la poligamia (avere più donne) che non è un esigenza del cuore ma una cultura (qui si passa al matrimonio sociale).

Antonio e Luisa in questo libro fanno molti riferimenti alla Parola di Dio per entrare nel mistero del sacramento matrimoniale, il testo è disponibile per le parrocchie e i gruppi di catechesi.

 

 

 

lascia il tuo commento

Notizie correlate