Gaudium news > Sabato, vigilia di Cristo Re, ci sarà l’Adorazione Eucaristica Mondiale

Sabato, vigilia di Cristo Re, ci sarà l’Adorazione Eucaristica Mondiale

L’evento è propedeutico al 52 ° Congresso Eucaristico Internazionale che si terrà a Budapest dal 5 al 12 settembre 2021.

 

Sabato 21 novembre, vigilia della festa di Cristo Re, il Cardinale Péter Erdő, Arcivescovo di Esztergom-Budapest, vi invita a partecipare all’Adorazione Eucaristica Mondiale.

Perché il cardinale Erdő è quello che invita? Perché nella sua sede, Budapest, si terrà dal 5 al 12 settembre prossimo il 52 ° Congresso Eucaristico Internazionale e questa Adorazione Eucaristica Mondiale si terrà in preparazione a quel Congresso.

Cristo “è con noi nei suoi insegnamenti, grazie, nei suoi sacramenti”, spiega il cardinale ungherese, ma soprattutto “nella celebrazione dell’Eucaristia e nel Santissimo Sacramento che adoriamo anche al di fuori della Santa Messa”. Dobbiamo onorarlo lì.

Come partecipare all’adorazione eucaristica mondiale?

Come partecipare all’adorazione eucaristica mondiale? È spiegato nella pagina dell’evento https://corpusdomini.iec2020.hu/#/

– Se c’è un luogo vicino alla tua dimora dove si terrà la veglia, allora unisciti.

– In caso contrario, può essere organizzato, sia nella parrocchia, nella cappella della scuola o nell’ospedale, con l’aiuto delle autorità ecclesiastiche competenti.

Si consiglia di registrarsi sulla pagina dell’evento (casella in alto a destra “Partecipa”). In questo modo si possono unire all’evento coloro che desiderano fare la preghiera individuale dalla propria casa. Chi si iscriverà riceverà la newsletter CEI 2020. Perché CEI 2020? Perché il Congresso si sarebbe tenuto a settembre di quest’anno, ma a causa della pandemia è stato rinviato all’anno successivo.

L’evento è stato uno di quelli rinviati, insieme all’Incontro Mondiale delle Famiglie che si terrà a Roma nel 2022, e alla Giornata Mondiale della Gioventù, che si terrà a Lisbona nell’agosto 2023.

“Invito tutti voi a partecipare a questo culto comune, a cui potete unirvi attraverso le nostre parrocchie, le nostre comunità e le nostre famiglie. Possa questa adorazione eucaristica su scala mondiale essere il prossimo passo nei nostri preparativi per il 52 ° Congresso Eucaristico Internazionale a Budapest e che possiamo sperimentare ancora una volta l’amore rinnovato di Nostro Signore! ”, Dice il Cardinale Erdő.

E infine invita: Sabato della festa del Cristo Re, il 21 novembre, invitiamo di nuovo tutti per un’adorazione mondiale. Nell’attuale situazione epidemiologica, dove non c’è alcuna possibilità di radunarsi nelle nostre chiese, possiamo anche unirci dalle nostre case con le nostre preghiere personali. Partecipiamo numerosi in quest’adorazione con la nostra parrocchia, con le nostre comunità e con le nostre famiglie! Sia quest’adorazione mondiale una nuova tappa nella nostra preparazione al 52 ° Congresso Eucaristico Internazionale di Budapest, e rinnoviamoci nell’amore rinnovatore di Dio!

lascia il tuo commento

Notizie correlate