Gaudium news > «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’»

«Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’»

18 LUGLIO 2021

XVI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO B

San Federico di Utrecht, Vescovo

Mc 6,30-34

In quel tempo, gli apostoli si riunirono attorno a Gesù e gli riferirono tutto quello che avevano fatto e quello che avevano insegnato. Ed egli disse loro: «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’». Erano infatti molti quelli che andavano e venivano e non avevano neanche il tempo di mangiare.

Allora andarono con la barca verso un luogo deserto, in disparte. Molti però li videro partire e capirono, e da tutte le città accorsero là a piedi e li precedettero.

Sceso dalla barca, egli vide una grande folla, ebbe compassione di loro, perché erano come pecore che non hanno pastore, e si mise a insegnare loro molte cose.

Commento:

In mezzo all’attività ci vuole un poco di riposo. La carità però, vince sempre.

***

Nostro Signore voleva che gli Apostoli, pieni di impressioni e stanchi per le loro intense attività, riposassero lontano dalle folle. Perciò disse loro: “Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’”. L’apostolo infatti deve trovare momenti di riposo nel Signore: “Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi darò riposo” (Mt 11, 28).

Tuttavia, prima di arrivare al luogo deserto, Gesù si ritrova davanti a una folla grande, ed ebbe compassione di loro, perché erano come pecore che non hanno pastore. Perciò si mise a insegnare loro molte cose. E il riposo? Fu sicuramente rinviato. La carità vince sempre.

Chiediamo al Signore il dono di non stancarci mai così tanto da dover lasciare l’apostolato. Infatti, meglio morti che stanchi, diceva San Manuel Gonzalez, vescovo spagnolo del secolo scorso.

La Beata Vergine Maria ci protegga e ci benedica affinché le nostre energie si rinnovino sempre, in modo soprannaturale, in modo da poterci dedicare senza sosta all’opera di Dio, sia nella preghiera, nell’evangelizzazione, nel servizio.

 

lascia il tuo commento

Notizie correlate